Un gruppo di dottori in Cina ha voluto dimostrare il proprio rispetto inchinandosi di fronte al corpo di un bambino di 11 anni, morto per un tumore al cervello che aveva deciso di donare i suoi organi.
Prima di morire aveva espresso la sua volontà e così grazie alla donazione del suo fegato e dei reni è riuscito a salvare altre vite. La storia è commovente anche perchè il bambino da grande  avrebbe voluto proprio diventare un dottore.