Dormire bene ci permette di caricare completamente le nostre batterie e, oltre a dormire il numero adeguato di ore, è importante conoscere anche la posizione ottimale.

Spesso si è parlato del lato destro come quello che ci garantisce un riposo ottimale ma di recente alcuni ricercatori hanno invece constatato che è il lato sinistro quello che garantisce un riposo migliore. Ecco perché:

1- Aiuta l’intestino
Dormire sul lato sinistro, facilita il passaggio degli scarti dall’intestino verso il colon discendente e al mattino le funzioni di eliminazione del corpo, avverranno più agevolmente.

Inoltre se hai problemi di stomaco, realizza su quale lato dormi ed eventualmente prova a dormire sul lato sinistro piuttosto che al destro.

2- Ha benefici per il cuore
La più grande arteria del corpo (l’aorta) curva a sinistra, il che significa che dormire sul lato sinistro, promuove la circolazione del sangue.

3- Meno pressione sulla milza
La milza si trova sul lato sinistro del corpo. È responsabile della pulizia del nostro sangue e dell’eliminazione degli scarti. Dormire sullo stesso lato, rende il suo lavoro più facile piuttosto che ostacolarlo.

4- Tutto il corpo ne beneficia
Poiché lo stomaco e il pancreas si trovano sul lato sinistro, l’intero sistema lavora meglio se si evita di dormire sul lato destro!

5- Ulteriori benefici
Dormire sul lato sinistro aiuta a respirare meglio e di conseguenza a non russare.

Un valido aiuto anche per prevenire i bruciori di stomaco, i dolori del collo, il mal di schiena.