Una tragedia sfiorata, ma tutto finisce per il meglio grazie alla tempestività ed alla competenza di un agente di polizia fuori servizio. Succede in a San Fernando, in Spagna, dove una tranquilla cena di famiglia stava all’improvviso per avere un risvolto tragico. Un video testimonia come una signora, all’improvviso, in preda al panico provi a prendere in braccio la sua bambina, presumibilmente sul punto di soffocare a causa di cibo incastrato nelle vie respiratorie. In due si avvicinano alla piccola senza sapere esattamente come agire, ma dal nulla spunta un uomo che afferra la bambina praticandole correttamente la manovra di Heimlich e, di fatto salvandole la vita.

“Ho sentito le urla della madre e della nonna e ho visto la bambina che stava male. La gente intorno non reagiva e così mi sono mosso. E ho fatto quanto necessario”. Queste le parole di Santiago, il poliziotto che ha svolto perfettamente il suo dovere pur essendo fuori servizio, spinto dall’obbligo morale di aiutare chi in difficoltà e mettendo al servizio della piccola la sua competenza in termini di soccorso. Per fortuna della bambina e della sua famiglia Santiago si trovava nei paraggi, ma spesso anche piccole competenze relative al primo soccorso possono letteralmente salvare la vita in occasione di problemi improvvisi come quello accaduto a San Fernando.