capi d'abbigliamento

Quante volte, quando fate il bucato, vi siete trovati alle prese con dei cattivi odori o con degli scherzetti della lavatrice, dovuti spesso ad un utilizzo errato del detersivo o di qualche detersivo sbagliato.

Eppure c’è un elemento assolutamente naturale e piuttosto economico che potete utilizzare per salvaguardare il vostro bucato: si tratta dell’aceto di vino bianco, una vera mano santa per i vestiti che state per lavare.

Versatelo nel cestello della lavatrice: l’aceto ha la stessa funzione dell’ammorbidente ma è meno aggressivo, oltre ad essere più ecologico. Avrete un’arma in più contro le macchie e gli aloni sui capi bianchi, ma anche per neutralizzare i cattivi odori come ad esempio l’odore di sigaretta.

L’aceto è utilissimo anche per rimuovere la peluria e i peli degli animali dai tessuti, aggiungendolo direttamente nel ciclo di lavaggio. Altra notizia utilissima da sapere: l’aceto contribuisce anche a tenere pulita la vostra lavatrice senza l’ausilio di altri prodotti. Insomma, un alleato di grande valore nella lotta alle macchie ostinate!