pedaggio autostrada aumenti

Pedaggio autostrada, per il momento niente aumenti – FOTO: curiosauro.it

In materia di pedaggio autostrada, erano stati annunciati aumenti prima per giugno e poi per agosto. Ora però tutto rimarrà invariato fino ad ottobre almeno.

Arrivano buone notizie, anche se parziali, per i pendolari che si spostano molto in autostrada. Non ci sarà il programmato aumento dei pedaggio, che era stato precedentemente annunciato dagli Enti preposti. Autostrade per l’Italia ha preso la decisione in autonomia di sospendere il tutto, anche se si apprende che, almeno per ora, non dovrebbe trattarsi comunque di una misura definitiva.

Almeno fino ad ottobre i prezzi rimarranno così, poi a quel punto la società potrebbe ritoccare il pedaggio dell’autostrada. Si viene a sapere che la sospensione dei pagamenti è stato disposto “in maniera volontaria dal Consiglio di Amministrazione, anche se sono stati presi in considerazione gli inviti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti”.

Pedaggio autostrada, resta tutto così fino ad ottobre

Dal punto di vista del Governo il nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giuseppe Cancellieri, ha fatto sapere di volere mantenere la stessa linea annunciata da Danilo Toninelli, suo predecessore e compagno di partito. Entrambi fanno infatti parte del Movimento 5 Stelle. Cancellieri è per la revoca delle concessioni, in seguito agli avvenimenti susseguitisi dopo il crollo del Ponte Morandi avvenuto nell’agosto del 2018.

“Sono morte 43 persone ma a certi approfittatori sociali non importa. La cosa che ha valore per loro è continuare a fare soldi. La giustizia farà il suo corso, la politica invece deve essere coerente e responsabile nel garantire ai cittadini che tragedie assurde come questa non capitino mai più”. Gli aumenti del pedaggio autostrada era stato annunciato già per giugno di quest’anno. Poi però si era provveduto per una sospensione di due mesi. Ed ora c’è stata una ulteriore proroga dello stesso lasso temporale.