Quali sono gli esercizi per le braccia che posso fare senza problemi?

Questa è una domanda che si fanno molte donne a causa di quel particolare inestetismo che porta la pelle della parte superiore del braccio a diventare, col tempo, flaccida e molle.

Ovviamente sarebbe meglio iniziare questi esercizi quando si è ancora giovani per rassodare sempre di più quella parte del corpo ma se si è ormai già troppo “cresciute” non c’è nessun problema, questi esercizi sono validi anche per chi comincia ad una età più avanzata. Scopriamo insieme quali sono questi esercizi:

Flessioni sulla sedia

Prima di fare questo esercizio con la sedia assicurati che quella che usi sia ben ancorata a terra o potresti fare un capitombolo! Siediti sul bordo, metti le mani ai lati della seduta poi inizia a sollevare i glutei. Spostati in avanti, scendendo con la schiena verso terra e tenendo le ginocchia piegate. Cerca di arrivare a terra con i glutei, poi torna a sederti. Ripeti questo esercizio 10 volte, poi fai una pausa e ripeti ancora.

Rotazione del braccio

Per questo esercizio ti occorre un peso. Prendi uno sgabello, appoggiati con il ginocchio destro e piega il busto in avanti, posando sul ripiano anche la mano sinistra. Tieni il peso con la mano destra e ruota il braccio più che puoi dietro la schiena, tenendo però le spalle dritte e la schiena rigida. Ripeti 10 volte, poi riposa e ripeti ancora cambiando braccio.

Rotazione dei polsi

Siediti con la schiena contro il muro e tienila ben dritta. Prendi un peso in ognuna delle tue mani e tendi le braccia davanti a te. Devi formare con il tuo busto un perfetto angolo di 90 gradi. Poi inizia a ruotare i polsi, stringendo saldamente i pesi, prima verso l’interno e poi verso l’esterno. Ripeti 10 volte, poi riposa e ricomincia.

Allenamento dei bicipiti

Questo è uno degli esercizi per rassodare le braccia più classici, ma anche più efficaci. Prendi un peso in ogni mano, stai in piedi e ben dritta. Piega il gomito a novanta gradi, poi avvicina il peso alla spalla. Alterna il braccio destro e quello sinistro. Ricorda che non devi sforzare la schiena, solo i muscoli delle braccia. Ripeti 20 volte, poi fai pausa e ricomincia.

Stretching

Per elasticizzare la pelle e i muscoli delle braccia non c’è niente di meglio che un po’ di sano stretching. Lo puoi fare o all’inizio del ciclo di allenamenti per le braccia o alla fine per rilassarti. Solleva il braccio destro, piega il gomito e cerca con la mano di toccarti la scapola. Usa l’altro braccio per spingere il gomito più in basso che puoi. Ripeti dall’altro lato. Fallo 20 volte, fai pausa e ripeti.