Il figlio di Simona Ventura, Niccolò Bettarini, esordisce in televisione, senza l’aiuto della mamma. Simona dichiara di non averlo favorito.

Niccolò Bettarini debutta in televisione

Il debutto in televisione di Niccolò Bettarini e mamma Simona dichiara di non averlo favorito

Con l’inizio a breve della nuova stagione televisiva, per la prima volta inizierà questa nuova carriera nel mondo della televisione, Niccolò Bettarini.

La famosissima presentatrice, Simona Ventura, sarà impegnata su più fronti con vari programmi.

Il primo è una grande conferma, il programma in onda su Rai2 “The Voice of Italy“, e due nuovi progetti.

“La Domenica Ventura” programma sportivo che va in onda sempre su Rai2 dalle 12 alle 13.

Il programma non ha avuto la partenza desiderata, ma sicuramente Super Simo riuscirà a fare un ottimo lavoro, come sempre.

Il secondo programma, la vedrà come voce narrante, al posto dell’altrettanto famoso Giancarlo Magalli, nel programma “Il Collegio 4”, il docu-reality sulla scuola che quest’anno dovrebbe essere ambientato negli anni ottanta.

Il debutto di Niccolò Bettarini

Il figlio della notissima presentatrice sarà uno dei protagonisti della nuova serie “Il Collegio Off”, che andrà in onda, esclusivamente, su RaiPlay.

La Rai ha deciso di puntare molto sul suo canale interattivo, tanto da ingaggiare Fiorello per un programma tutto suo, in onda solamente su canale multimediale.

Non ci sono ancora molte informazioni in merito al progetto, ma dalle voce che girano, dovrebbe iniziare verso la fine di ottobre.

L’unica conferma che c’è stata è la presenza di Niccolò Bettarini nel cast.

Mamma Simona Ventura ha tenuto a precisare subito, che non ha aiutato il figlio in alcun modo, ma che ha fatto tutto lui da solo.

A quanto sembra,  il progetto “Il Collegio Off” potrebbe approdare anche sui canali ufficiali, segnando così il debutto del figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini a tutti gli effetti, in televisione.

Un altro avvenimento importate, che ha dato un scossa alla vita di Niccolò è stata sicuramente l‘aggressione subita a luglio dello scorso anno.

Fuori da una discoteca milanese, fu aggredito con otto coltellate, e dopo il processo i suoi aggressori, sono stati rimessi in libertà.