Ecco come è finito il match Miss Keta contro Jasmine Carrisi, che sembra destinata a scatenare polemiche come sua madre Loredana Lecciso.

Jasmine Carrisi

Offese a Jasmine Carrisi per uno scatto – FOTO: instagram

Al centro della cronaca come sua madre. Questa è Jasmine Carrisi, la più giovane dei figli del cantante Albano. La ragazza, nonostante la giovane età, viene spesso attaccata sui suoi profili social per il suo modo di vestire. Infatti Jasmine ha spesso pubblicato foto vestita in modo provocante, cosa che i fan non sembrano molto gradire data la sua giovane età. Inoltre è stata anche accusata di aver già fatto uso di chirurgia plastica.

Jasmine sembra quindi voler imitare i passi della madre Loredana Lecciso, anche a rischio di diventare, come la hanno accusata i suoi follower, come lei qualche volta un po’ volgare.

Jasmine, come molti giovani suoi coetanei, si è appassionata al mondo del rap. La ragazza ha pubblicato un video Instagram in cui canta una canzone rap, dai classici cliché volgari in cui canta le seguenti parole: “Venti chiamate perse, non mi i****o nessuno” (CONTINUA DOPO IL POST)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Venti chiamate perse, non mi inculo nessuno

Un post condiviso da Jasmine Carrisi (@jasminecarrisi) in data:

Jasmine dovrebbe ricordare però che non a tutti questo mondo piace, soprattutto proprio per il linguaggio volgare, spesso violento e che esalta esclusivamente cose futili della vita. Nonostante tutto però Jasmine va dritta per la sua strada e suo padre Albano sembra essere molto fiero di lei. Anche la mamma Loredana è sempre dalla sua parte, anche questa volta. Infatti ha commentato con dei fiorellini di approvazione il post della figlia.

Miss Keta contro Jasmine Carrisi

Anche Miss Keta ha avuto da ridire sul post. Infatti ha commentato “m*****a quanto photoshop”. Jasmine le ha prontamento risposto: “Neanche messo mezzo effetto ma ok, ero solo truccata.”

Potrebbe interessarti anche: Antonella Mosetti: la tuta nera è al limite e mostra molti particolari

T.F.