L’infedeltà, prima o poi, si paga. E la vendetta è un piatto da gustare freddo. Queste frasi le si sentono spesso quando si parla di episodi di tradimento. Questa è la storia di un uomo che ha deciso di vendicarsi in una maniera incredibile nei confronti della moglie che lo tradiva. Questa storia ha diverse versioni, ma quella che vi raccontiamo dovrebbe essere quella giusta.

L’uomo ha raccontato di essersi cominciato ad insospettire quando la moglie sorrideva a diversi messaggi che riceveva, nonostante lei le diceva che erano del fratello. Un giorno l’uomo chiamò nell’ufficio dove lavorava la donna e i colleghi gli dissero che era uscita un’ora prima. La giustificazione della donna era quella che i colleghi le avevano fatto uno scherzo. Un giorno la donna andò a comprare le sigarette alle 22,30 e rientrò solo 4 ore dopo. A quel punto era tutto chiaro: aveva un altro. L’uomo nei successivi mesi, anche grazie all’aiuto di un detective privato, ha raccolto diverse prove per la sua vendetta e per avere delle prove da portare in Tribunale. Il momento della resa dei conti l’avrebbe voluto avere per il compleanno della donna. L’uomo ha fatto credere alla donna di essersi dimenticato del suo compleanno e con gli amici aveva deciso di fare un weekend fuori. La moglie, che avrebbe così avuto via libera, non ha insistito per farlo rimanere a casa e quindi l’ha lasciato andare senza problemi. Poco prima di partire il marito ha trovato una bottiglia di champagne e due bicchieri nascosti nell’armadio ed è lì che ha avuto conferma che la consorte aveva in mente un incontro con l’amante proprio nel loro appartamento.

A quel punto l’uomo ha chiamato la madre della moglie, suo padre, la sorella e molte delle sue amiche, dicendo loro che avrebbe voluto fare una sorpresa alla donna. Sarebbero entrati tutti insieme nell’appartamento con cappelli da festa, coriandoli e una grande torta con le candele, cantando per lei, la mattina del suo compleanno. Appuntamento alle 8,30 di mattina. Le otto persone, in silenzio, sono saliti nell’appartamento e piano piano sono arrivati fino alla camera da letto. A quel punto si sono accese le luci e tutti insieme hanno gridato “Sorpresa!”. E lì la scoperta che per tutti è stata incredibile, ovviamente non per il marito: la donna era sdraiata sul letto nuda di fianco all’amante. Attimi di imbarazzo incredibili, con l’amante che è sgattaiolato via velocemente fuori dal letto e con la donna intenta a singhiozzare e bisbigliare parole incomprensibili. E la vendetta è stata compiuta. Una vendetta davvero inusuale.