Tra le problematiche fisiche che più destano la nostra preoccupazione c’è sicuramente la pressione alta. Per fortuna esistono diversi rimedi per poterla tenere sotto controllo nel giro di pochi minuti. Uno stile di vita non salutare contribuisce più di tutta ad alzarla. L’eccessivo stress, l’ansia, le preoccupazioni, sono tutti  stati d’animo che possono comportare facilmente l’insorgere della pressione alta, e da qui al manifestarsi di gravi patologie come ictus, scompensi cardiaci ed anche infarti poi il passo è breve. Allo stesso modo anche l’obesità è un viatico che accorcia decisamente l’insorgere di un innalzamento della pressione. I dottori consigliano sempre di tenere una dieta equilibrata e si seguire uno stile di vita sano proprio per evitare di finire sovrappeso. Ad ogni modo, ecco come fare per stare tranquilli.

Anzitutto, consumiamo alimenti ricchi di potassio. Quest’ultima è una sostanza che agisce naturalmente contro l’ipertensione. Si coniglia quindi di fare colazione o merenda con banane, prugne ed uva secca e di consumare pomodori, patate, piselli, fagioli e legumi in genere, nei nostri pasti principali quotidiani. Limitiamo al giusto quantitativo poi il consume di sale, che è risaputo, in dosi eccessive può comportare delle complicazioni. È molto indicato anche l’utilizzo di integratori, contenenti molecole capaci di dilatare le vene e le arterie del nostro sistema sanguigno. Esiste anche un metodo decisamente gustoso e goloso: quello di assaggiare del cioccolato fondente, che contiene al suo interno i flavonoli. Anch’essi inducono all’elasticità delle arterie. Ovviamente concediamocelo in un quantitativo non eccessivo.

Invece limitiamo e magari eliminiamo gli alcolici. Berne poco vuol dire influenzare di meno la pressione sanguigna. Magari il classico mezzo bicchiere di vino al giorno andrà più che bene, oppure una birra se siamo in compagnia. Ma i superalcolici vanno evitati. Al contrario, quante più tisane ed infuse assumete, meglio fate al vostro corpo. Queste bevande contengono l’ibisco, altra sostanza che tiene a bada la pressione alta. Infine camminate almeno tre volte al giorno in sessioni di minimo 40 minuti o fate attività fisica anche leggera. L’importante è non lasciarsi andare ad una continua attività sedentaria, altrimenti il cuore non lavorerà al meglio a lungo andare nella sua attività di pompaggio sanguigno. E respirate profondamente. Prendetevi una pausa, concedetevi qualche inspirazione ed espirazione lenta e profonda, e sentirete anche lo stress scivolare via. Questa azione è tipica di discipline quali lo yoga e la meditazione, ed è anche per questo motivo che fanno così bene a corpo ed anima.