Una storia che ha davvero dell’incredibile quella accaduta questa mattina a Genova.

Due donne, madre e figlia, hanno dovuto invocare l’aiuto dei pompieri a causa del loro gatto divenuto improvvisamente così aggressivo da tenerle in ostaggio a casa.

I vigili del fuoco dopo essere entrati in casa hanno trovato le due donne barricate all’interno di una stanza visibilmente spaventate, mentre mettevano il gatto in un trasportino per poi portarlo da un veterinario. Una volta sul posto, il veterinario ha dovuto sedare l’animale con 3 iniezioni di tranquillante.

Secondo il racconto di madre e figlia, durante un loro litigio il gatto ha cominciato a ad essere improvvisamente aggressivo tanto da costringerle a chiudersi in una stanza in attesa di soccorsi.