Una breve guida su come avere le unghie sempre in ordine ed essere impeccabile in tutte le situazioni, secondo il galateo.

galateo delle unghie

Le regole del galateo per mani impeccabili

Le mani sono la prima cosa che si nota quando ci presentiamo, e di conseguenza averle sempre in ordine e seguire le regole del galateo è la cosa migliore per fare bella figura.

In alcuni situazioni,  viene effettuato anche il bacia mano, quindi è davvero importante avere mani ben curate. Il galateo con il passare degli anni è diventato meno rigido e più flessibile, per adattarsi ai giorni nostri.

Vediamo bene quali sono le cose da evitare e quelle che dovremmo seguire.

Cosa evitare e cosa seguire

  • Smalto sbeccato. Se il problema si verifica solamente su un unghia, è bene toglierlo e ristenderlo su tutte. In casa di estrema necessita possiamo ritoccare solamente la parte sbeccata. Quando siamo fuori casa, è consigliabile, portare quei barattolini con dentro il solvente e mettere dentro il dito con lo smalto rovinato, in modo tale che possiamo cercare solamente un bagno e sistemare il problema.
  • Lunghezza uguale. Le unghie devono avere, assolutamente, tutte la stessa lunghezza, in questo il galateo non transige. Se una si sbecca o si rovina bisogna limarle tutte, e se questo accade fuori casa, basta avere una semplice lima per risolvere al volo il problema ed essere impeccabili.
  • Smalto mani e piedi uguali? Per il galateo prima dovevamo avere  lo smalto dello stesso colore mentre adesso possiamo anche avere due colori diversi, basta che non siano degli stessi colori degli accessori che portiamo. Un esempio mani colore nude e piedi azzurro pastello con accessori oro un risultato spettacolare.
  • Unghie non troppo lunghe e quadrate. Oltre ad essere scomode non vanno bene per il galateo, non per questo dobbiamo avere unghie cortissime. La cosa migliore è cercare una forma che faccia sembrare la mano ancora più affusolata e per la loro forma possono essere ovale, squadrata, a mandorla…..
  • Smalto dai colori sobri. Per molto tempo il colore per eccellenza dello smalto era il rosso, mentre adesso il galateo consiglia colori nude, da poter abbinare a qualsiasi outift e da poter sfoggiare in qualsiasi situazione, da quelle lavorative a quelle meno formali. I colori principali sono le varie varianti del latte,i biege, i nude e i colori pastello per il periodo estivo.
  • No alle unghie finte. Tutto quello che non è naturale non rientra nel galateo, quindi è meglio evitare tip troppo evidenti ed innaturali. E’ assolutamente consigliabile avere unghie corte ma naturali.
  • Non togliere le pellicine. La cosa peggiore, è avere unghie rovinate, perché mangiate o con cuticole rovinate. Lo stress in questo non ci aiuta, ma dobbiamo cercare di resistere.

La cosa principale è avere mani ben curate e non troppo eccessive, quindi largo alla sobrietà. Qualche piccolo disegno su uno sfondo di un unico colore va bene, ma non eccediamo con i brillantini.