Usare gli auricolari ogni giorno, senza provvedere mai alla loro pulizia, è pericoloso. E’ una cosa che tutti dovrebbero sapere. Alcuni di noi li usano talmente spesso, da non sapere quanto questi auricolari sporchi possano nuocere alla propria salute. La pulizia di questo strumento non va assolutamente trascurata. E attenzione a prestarli anche ad altre persone, poiché a livello igenico questo passaggio non è molto gradito. Gli auricolari sporchi, infatti, sono anche responsabili di molte infezioni alle orecchie.

Ecco alcuni consigli per lavare al meglio tali auricolari:

Assicurati che gli auricolari siano scollegati dal cellulare, dall’iPod o da altri dispositivi, prima di procedere con le operazioni di pulizia. Mescola il sapone (uno delicato come il detersivo per le stoviglie) con l’acqua tiepida. Inumidisci un panno di cotone con la soluzione saponata, avendo cura di non bagnarlo eccessivamente, evitando di usare troppo sapone. Se noti sui tuoi auricolari incrostazioni di sporcizia o polvere, usa uno spazzolino asciutto per rimuovere le macchie, mentre se gli stessi sono provvisti di coperture in silicone rimovibili, lavale separatamente.
Attenzione a non immergere gli auricolari in acqua e a non lavarli sotto il rubinetto aperto, perché potrebbero danneggiarsi. In base alla frequenza con cui usi gli auricolari, puoi pulirli una volta a settimana oppure ogni quindici giorni.