Il fumo inalato attivamente o passivamente da una sigaretta contiene oltre 4.000 molecole, alcune delle quali sicuramente dannose per l’organismo umano. Diversi composti sono bioattivi secondo differenti modalità, essendo cancerogeni certi, cancerogeni sospetti, irritanti o diversamente interagenti con i nutrienti assunti.  Le sostanze nocive del fumo che possono danneggiare direttamente l’apparato respiratorio, irritare e predisporre a danni ulteriori, ma anche indirettamente il resto dell’organismo, sono essenzialmente prodotti della combustione incompleta di tabacco e carta, e sostanze volatilizzate per la relativamente elevata temperatura che ne consegue. Si tratta di una vera e propria piaga per la popolazione mondiale. La dipendenza è un vero e proprio pericolo per l’uomo e più di una persona su 10 muore ogni giorno a causa del fumo. Ma per chi vuole smettere, cosa si dovrebbe fare? Questo video mostra dei consigli davvero utili per pulire i polmoni di un fumatore. Ci sono infatti determinati alimenti che proteggono i polmoni dal fumo. Ecco quali: