posizioni dormire personalità
Le posizioni che scegliamo per dormire sono indicative di quella che è la nostra personalità

A seconda di come si sceglie di dormire a letto, sembra che si possieda una determinata personalità. Qui la descrizione modo per modo.

A secondo della posizione scelta per dormire, sembra che gli individui abbiano dei precisi tratti della loro personalità. Proviamo a vedere se è vero.

Se dormite di lato in direzione del bordo del letto allora siete una persona ottimista e calma, che quasi mai perde le staffe e che non si perde d’animo nemmeno nelle avversità.

Dormire in posizione fetale dimostra invece insicurezza e bisogno di essere incitati e sostenuti. Generalmente è la predisposizione in cui cerca di prendere sonno chi sente di avere ansia e problemi.

Dormire, se lo fai in un determinato modo allora hai una certa personalità

Farlo sdraiati a pancia in giù invece denota leadership, capacità di esprimere idee e convinzione.

Invece farlo in posizione del tutto opposta, ovvero sulla schiena, parimenti indica positività, razionalità e concentrazione in un individuo.

C’è la posizione del soldato poi, ovvero quella nella quale si sta sdraiati ma con le braccia distese parallelamente al corpo e con le gambe unite. Qui parliamo di una persona che ha grande consapevolezza di se in ogni ambito, e che si contraddistingue per l’ordine.

Poi c’è la posizione molto in voga dell’airone. Ovvero quando si hanno le gambe che disegnano una P. Qui la persona di riferimento è molto esuberante ed estrosa.