Oggi tratteremo del disturbo chiamato alopecia areata e come trattarlo in modo adeguato con dei farmaci applicabili sulla pelle.

alopecia areata

Foto illustrativa

Che cos’è l’alopecia areata?

L’alopecia areata è una condizione che provoca la caduta dei capelli a piccole chiazze, che possono essere impercettibili. Queste chiazze possono tuttavia connettersi e quindi diventare evidenti. La condizione si sviluppa quando il sistema immunitario attacca i follicoli piliferi, provocando la caduta dei capelli.

L’improvvisa perdita di capelli può verificarsi sul cuoio capelluto e in alcuni casi possono cadere i peli delle sopracciglia, delle ciglia e della barba, così come di altre parti del corpo. L ‘alopecia areata può anche svilupparsi lentamente e ripresentarsi dopo anni.

Questa condizione può provocare la perdita totale dei capelli, chiamata alopecia universalis, e può impedire la ricrescita dei capelli. Qualora i capelli ricrescano, è possibile che cadano di nuovo. L’entità della caduta e della ricrescita dei capelli varia da persona a persona.

Attualmente non esiste una cura per l’alopecia areata. Tuttavia, ci sono trattamenti che possono aiutare a ricrescere i capelli più rapidamente e che possono prevenire la perdita di capelli futura.

Trattamento per l’alopecia areata

L’alopecia areata varia da persona a persona, il che significa che potresti dover fare una grande quantità di tentativi ed errori fino a quando non trovi qualcosa che funzioni per te. In alcune persone la perdita dei capelli può  peggiorare nonostante il trattamento.

Trattamenti medici

Agenti topici: Puoi strofinare i farmaci sul cuoio capelluto per aiutare a stimolare la crescita dei capelli. Sono disponibili numerosi farmaci, sia da banco sia su prescrizione medica:

Minoxidil ( Rogaine ) va applicato due volte al giorno su cuoio capelluto, sopracciglia e barba. È relativamente efficace, ma può richiedere un anno per vedere i risultati. Esistono prove che sia utile per le persone con alopecia areata limitata;

Anthralin (Dritho-Scalp) è un farmaco che agisce sulla pelle per stimolare la ricrescita dei capelli. Si ritiene che le creme corticosteroidi come clobetasol (Impoyz), schiume, lozioni e unguenti diminuiscano l’infiammazione nel follicolo pilifero;

L’immunoterapia topica è una tecnica in cui una sostanza chimica come la difenilprone viene applicata sulla pelle per provocare un’eruzione allergica. L’eruzione cutanea può indurre una nuova crescita dei capelli entro sei mesi, ma dovrai continuare il trattamento per mantenere la ricrescita.

Fonte: Heathline, articolo originale revisionato da un professionista medico.

Potrebbero interessarti anche: 

Teresa Franco