Durante la stagione estiva, a mare, può capitare di imbattersi in una corrente di risacca.

Per chi non lo sapesse, la corrente di risacca è quella particolare porzione di mare in cui le onde si muovono in direzione opposta e cioè forse il largo. Questo tipo di fenomeno è molto pericoloso perché chi si trova in mezzo può essere letteralmente risucchiato verso il mare profondo.

Se non ci si dovesse accorgere immediatamente di trovarsi in una risacca l’unico modo per uscirne indenni non è quello di cercare di nuotare controcorrente fino alla riva quanto piuttosto cercare di uscirne lateralmente.