Un consiglio semplice ed inusuale per lavare i vestiti bianchi. Basta una semplice aspirina per trovare uno smacchiatore infallibile. Infatti per evitare che i capi bianchi si ingialliscono, a causa dei frequenti lavaggi e della scadente qualità dell’acqua, si può adottare questo piccolo trucco. In questo modo si può dare nuova vita ai capi bianchi ed evitare il danneggiamento delle fibre. Si tratta di un metodo davvero molto semplice da adottare. Bisogna prendere cinque compresse di aspirina da 325 mg e scioglierle in otto litri di acqua calda. Frantumando l’aspirina in piccoli pezzi si può avere un effetto ancora più forte perché lo scioglimento avviene in maniera più rapida. Una volta fatto mettete a bagno i vestiti in questa soluzione e teneteli così per ben otto ore. In realtà l’aspirina si può mettere anche nel cestello della lavatrice. Così facendo verrà rimosso il colore grigio o giallastro dei capi bianchi e e otterranno una lucentezza naturale. Se invece i vestiti saranno tenuti a mollo nella soluzione di aspirina per un po’ di tempo prima di procedere con il normale lavaggio, il risultato sarà perfino migliore. Una soluzione ideale e naturale per non utilizzare candeggina.