caldo

Quando il caldo arriva in città, la vita si fa davvero difficile! La notte ti giri e ti rigiri nel letto alla ricerca dell’angolo più fresco del cuscino mentre il giorno ti bastano dieci minuti davanti al computer per ritrovarti accaldato e deconcentrato.

Il caldo torrido può diventare il tuo peggior nemico: dormire e lavorare, quando le temperature salgono, diventano quasi imprese impossibili! C’è chi ricorre al buon vecchio ventilatore, rumoroso e ingombrante, e chi abusa di pinguini e aria condizionata, ritrovandosi poi con una bolletta della luce decisamente salata!

Tutti i metodi di raffrescamento hanno le loro controindicazioni, inutile negarlo. Rumorosi, costosi, ingombranti, difficili da spostare o poco efficienti, sono queste le problematiche principali di ventilatori, condizionatori portatili o impianti di climatizzazione. Per risolvere tutti questi tipici inconvenienti, con cui tutti noi ci scontriamo ogni anno, è nato Artic Air Cube: è piccolo ma potente, efficiente ma ecologico, economico ma di design!

Di cosa si tratta? Di un innovativo cubo dall’aspetto tecnologico e moderno che rinfresca le tue stanze in pochi minuti. Basta riempire il serbatoio dell’acqua, accendere l’apparecchio, scegliere tra le 3 velocità di ventilazione e godersi il fresco. Non ha bisogno di corrente elettrica per funzionare e con una singola ricarica ha un’autonomia di 8 ore. Silenziosissimo, leggero e compatto, non ha fili e non richiede opere murarie per essere installato: puoi portarlo sempre con te, dalla camera da letto alla scrivania dell’ufficio.