Quando è necessario sottoporsi a un intervento solitamente ci si affida a dottori notoriamente affidabili, basandosi su proprie esperienze o sulle recensioni di amici e parenti. Nessuno vorrebbe finire sotto ‘sotto i ferri’ di un chirurgo impreparato o inesperto. Accettereste però di farvi operare da un chirurgo di ben 89 anni? E’ quello che potrebbe accadervi incontrando Alla Illyinichna Levushkina, che non ha mai smesso di esercitare la propria professione.

Non è mai andata in pensione e non ne sente il bisogno. Opera da ben 67 anni e non accetterebbe l’idea di dire addio alla sua sala operatoria. Una vita e carriera longeve, con più di 10mila interventi portati a termine: “Essere un medico è uno stile di vita, non un mestiere”. Non ha una ‘ricetta’ da proporre per la sua longevità mentale e fisica: “Mangio di tutto, rido e piango molto”. Intanto i suoi risultati sono eccellenti e nessuno mette in dubbio la sua capacità d’operare, al punto che effettua interventi ben quattro volte la settimana presso l’Ospedale di Ryazan, nella zona sud-ovest di Mosca. E’ stata riconosciuta come il chirurgo più anziano al mondo.