Fra i tanti usi che è possibile fare del bicarbonato di sodio c’è quello per prenderci cura dei nostri capelli. Infatti questa sostanza sa essere superefficace contro diverse problematiche che affliggono comunemente il cuoio capelluto, come ad esempio la forfora o i capelli sfibrati.

A volte avvalerci del bicarbonato può risultare molto più utile e conveniente rispetto all’acquisto di determinati prodotti. Oltre ad attuare una azione detergente, il bicarbonato infatti è in grado di purificare la pelle dopo un opportuno lavaggio, ed è anche in grado di conferire maggiore lucentezza ai capelli stessi.

Usiamo il bicarbonato per avere capelli più sani e lucenti

L’unica cosa alla quale prestare attenzione è verificare se ci sono eventuali reazioni allergiche legate al suo uso. Se non è il vostro caso potete prepararvi un ottimo shampoo fatto in caso. Basta sciogliere due cucchiai di bicarbonato in dell’acqua calda ed applicarla in testa sui capelli già lavati. Massaggiate con cura e delicatezza e risciacquate.

Potete anche integrare altre sostanze, come ad esempio aceto di mele. I nostri capelli alla fine risulteranno più lucidi e robusti, avranno un aspetto decisamente migliore e questa pratica potrà essere messa in atto all’incirca ogni tre o quattro giorni.