Un uso eccessivo di antibiotici può causare la comparsa del cancro al colon.

Questo è quanto risultato da uno studio della durata di oltre 20 anni e poi pubblicato nella rivista scientifica ‘Gut‘, nel quale sono state prese in esame migliaia di cartelle cliniche. Le cartelle in esame sono state prese dal Clinal Practice Research Datalink, uno dei database più grandi al mondo, contenente oltre 11 milioni di pazienti britannici.

La ricerca, durata ben 23 anni, oltre a confermare i noti fattori di rischio come obesità, diabete, fumo e alcol ha dimostrato la concreta correlazione tra l’utilizzo di antibiotici e il manifestarsi del cancro al colon, con un rischio aumentato dell’8% con un utilizzo di 15/30 giorni.