Avete perso il cellulare e non sapete come fare? Con Google è possibile riuscire a ritrovarlo in caso di smarrimento o furto. Grazie al più importante motore di ricerca al mondo sarà possibile mettervi alla ricerca del vostro cellulare direttamente dal vostro computer. Bisognerà avere un account Google attivo e scrivere nella casella di testo del browser Chrome le parole “trova il mio telefono”. Si aprirà poi una schermata in cui effettuando l’accesso con i dati del vostro cellulare, sarete in grado di conoscere il luogo da cui è stato effettuato l’ultimo accesso dal vostro telefono. Si potrà a quel punto bloccarlo, farlo squillare o cancellare la sincronizzazione.

Anche la Apple offre un servizio di questo tipo con l’applicazione “trova il mio iphone”. Per averlo basta abilitarla sul proprio telefono scaricandola dall’Apple Store. Anche con questa applicazione è possibile bloccare il telefono a distanza. E’ chiaro che, come consigliano entrambi, sia Google, che Apple, è meglio contattare in ogni caso le autorità
competenti in quanto il servizio offerto ha dei limiti. In caso di furto, inoltre, i dati d’accesso potrebbero essere cancellati o contraffatti. E’ comunque un ottimo strumento semplice da utilizzare, ed è un’ottima soluzione che si ha a disposizione.