Sapevate che c’è un integratore naturale che ci regala la natura? Ebbene sì, questo prezioso bene ci arriva dal mare, dai laghi e dai fiumi. Si tratta dell’alga spirulina, una micro-alga che vive nei laghi salati e nei fiumi. Viene coltivate in bacini artificiali, ma mantiene tutte le proprietà benefiche della pianta. Infatti l’alga spirulina è ricca di iodio che permette un buon funzionamento della tiroide ed è importante per limitare deficit intellettivi nei bambini e nelle donne in gravidanza. Questo integratore è anche ricco di vitamine del gruppo B, vitamina A, C e E ed ha un’altra concentrazione di Omega 3 e Omega 6. L’alga spirulina contiene anche elevate quantità di proteine, pari a 30 volte quello contenuto negli spinaci e di calcio, pari a 8 volte rispetto a quello contenuto nel latte. Questa sostanza aumenta anche le difese immunitarie e giova all’apparato neuromuscolare. Bisogna fare però attenzione ad alcuni effetti collaterali: infatti ha un potere disintossicante e può causare, nei primi giorni di assunzione, eruzioni cutanee, pruriti, meteorismo, vomito e potrebbe quindi essere nocivo per il corpo. Se invece si sta seguendo una cura per la tiroide, bisogna fare attenzione e consultare il medico poiché il quantitativo di iodio potrebbe influire sulla cura dello stesso medico. Il consiglio è quello di assumere l’alga spirulina gradualmente, questa è venduta nelle erboristerie o nei negozi di alimenti naturale. Si trovano sotto forma di compresse o tavolette oppure in fiocchi da consumare a colazione o in polvere da sciogliere in acqua. In oltre è possibile trovarla anche essiccata, da mettere in ammollo e aspettare che si ammorbidisca.