Continua l’emorragia di utenti di WhatsApp che la abbandonano in favore di Signal e Telegram: ecco il perché

WhatsApp, perché gli utenti fuggono

Il 2021 per gli utenti di WhatsApp, la app di messaggistica più utilizzata al mondo, è iniziato con una novità sulle regole della privacy che sta provocando un vero e proprio esodo degli utenti. Sono ormai centinaia di milioni gli utenti della piattaforma informati della novità tramite una notifica diffusa all’interno dell’app, tuttavia, dovendo optare tra accettarle o dire addio a WhatsApp, un numero imprecisato di utenti sta migrando a piattaforme alternative tra le quali Signal e Telegram: un totale difficile da quantificare ma sufficiente a far trillare qualche campanello d’allarme per il management di Facebook. In realtà, alcuni utenti contestano tale novità sul fronte della privacy tout court, altri invece aprioristicamente la rifiutano mal digerendo il fatto che Facebook abbia avuto un approccio poco soft pur di poter trattare con più libertà i dati personali dei propri iscritti.

LEGGI ANCHE –> Lo sciamano Jake Angeli rifiuta il cibo. La madre: “Mangia solo biologico”

E’ fuggi fuggi da WhatsApp: perché gli utenti la abbandonano. L’invito di Elon Musk

In questa fuga da WhatsApp un ruolo importante lo ha recitato anche Elon Musk: il visionario e geniale imprenditore, fondatore di “Tesla“, il 7 gennaio, ha sollecitato via Twitter i propri follower a utilizzare Signal al posto di WhatsApp; ebbene, gli utenti che hanno raccolto il consiglio sono stati più di 60.000, aumentati a 90 mila il giorno successivo tanto che a poco meno di una settimana di distanza l‘app è arrivata a occupare il primo posto nella graduatoria riservata alle piattaforme di messaggistica all’interno dell’App Store statunitense.

LEGGI ANCHE –> Elon Musk: “Basta WhatsApp, utilizzate Signal”

Del resto, secondo dati di “Sensor Tower”, nel solo 7 gennaio sia Signal che Telegram hanno fatto registrare in tutto il mondo rispettivamente 1.2 e 1.7 milioni di download mentre WhatsApp è rimasto inusualmente fermo a 1.3 milioni.