Complice l’arrivo di un fronte di aria gelida proveniente dal Circolo Polare Artico, la Protezione Civile ha diramato un avviso di allerta gialla per 7 Regioni

Maltempo, allerta gialla in 7 Regioni

Avviso di allerta gialla diramato dalla Protezione civile per 7 regioni: Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo e Basilicata, sull’intero territorio di Toscana, Umbria e sul versante tirrenico della Calabria. Emergenza neve nel Bellunese e nell’altopiano di Asiago, in Veneto. Gli interventi dei Vigili del fuoco si sono susseguiti per tutta la giornata di ieri: sono stati rimossi alberi pericolanti, rami caduti sulle strade e neve da tetti e comignoli per evitare il blocco delle caldaie. Oltre un metro di neve ad Alagna e a Carcoforo, in Piemonte. Le precipitazioni continuano elevando a 4, cioè “forte”, il rischio di valanghe. Neve anche in Toscana mentre strade allagate a Roma per l’abbondante pioggia.

LEGGI ANCHE –> Medico vaccinato e positivo, Locatelli: “Immunità solo con la Protseconda dose”

Neve e pioggia: allerta gialla in 7 Regioni. In arrivo un vortice gelido dal Circolo Polare Artico

Come si legge sul sito ufficiale della Protezione civile, in vista dell‘ondata di freddo e maltempo che colpirà tutta l’Europa, complice l’arrivo di un vortice gelido proveniente dal Circolo Polare Artico, sono previste “dalle prime ore di oggi, lunedì 4 gennaio, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana ed Emilia-Romagna. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

LEGGI ANCHE –> Covid, Speranza: “Ipotesi zona rossa nel prossimo week end”

Previste inoltre nevicate su entroterra ligure e Piemonte a quote mediamente superiori i 300-600 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati; nevicate su Lombardia e Toscana settentrionale a quote mediamente superiori i 700-800 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati”.