Barbara D’urso di recente è stata colpita da un profondo lutto: la morte di Stefano D’orazio la tormenta e il dolore è troppo grande da superare

barbara d'urso

Barbara D’Urso era la migliore amica di Stefano D’Orazio, venuto a mancare meno di un mese fa. Il cantante e la conduttrice erano quasi due fratelli, tanto che Barbara è stata la sua testimone di nozze. In occasione delle festività natalizie e dell’onomastico dell’artista, Carmelita ha voluto scrivere delle parole commoventi sul suo account Instagram. Sul suo profilo, infatti, gli ha dedicato un messaggio pieno di affetto e amore.

 

 

barbara d'urso

Barbara D’Urso ricorda Stefano D’Orazio

Un Natale diverso, quello che ha appena trascorso Barbara D’Urso. Lo scorso mese, purtroppo, è venuto a mancare un suo caro amico: Stefano D’orazio, cantante dei Pooh. L’astista e la presentatrice erano legati da un profondo affetto, tanto che alla notizia della sua scomparsa è scoppiata in lacrime in diretta. Un dolore troppo forse, che a distanza di settimane è ancora vivo nel suo cuore.

In occasione del suo onomastico, la conduttrice ha voluto omaggiarlo così, con parole commoventi:  “Io per te ero ‘Ursus’ e tu per me ‘Orazio’. Hai visto crescere i miei figli. Natali e natali passati insieme e non solo. Sei stato il primo a correre a Napoli un attimo dopo che il mio papà mi aveva lasciato. Mi hai voluto come tua testimone quando hai sposato Titti che ti ama tanto ed ora come faremo? Come? Disperata. Punto”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso)

Le parole della presentatrice di Pomeriggio 5

Stefano D’Orazio era sposato con Tiziana Giardoni. La coppia si è unita in matrimonio dopo ben dodici anni di fidanzamento. Le nozze all’epoca furono riprese proprio dal programma Pomeriggio 5, nel 2017. Come detto in precedenza, Barbara ha partecipato all’evento in prima persona, come testimone.

E in questi giorni di festa, la nostalgia della conduttrice per il suo amico è più forte che mai. Lei stessa ha scritto che molte festività le ha trascorse con lui e la sua famiglia, a casa del cantante. Per questo motivo, questo Natale 2020, è più malinconico del solito: oltre alla pandemia da Covid si è aggiunto questo dolore immenso.