La solidarietà non va in vacanza neanche durante le festività natalizie: a Napoli, dopo il caffè e la spesa, anche il regalo di Natale sospeso

Napoli, anche il regalo di Natale sospeso

Non solo il caffè sospeso e la spesa sospesa, forme di spontaneo, generoso e disinteressato aiuto economico ai più bisognosi, una nobile tradizione tutta partenopea che gli italiani hanno imparato a conoscere durante il lockdown della primavera scorsa: quest’anno le associazioni AIMA e ANIMA, nell’ambito del ventennale progetto “AIMA…Amiamoci”, festeggiano il Natale consegnando giochi e pacchi regalo a bambini, adolescenti e anziani soli dei Comuni di Napoli, di Bacoli, Monte di Procida e Pozzuoli per regalare loro un sorriso, una carezza, un abbraccio, anche se a distanza. Il progetto è finanziato da alcuni sponsor come Fondazione Intesa San Paolo, Pasta Reggia, la RSA Marigold e altri che sono voluti rimanere nell’anonimato. Un grande contributo è arrivato anche dai familiari dei pazienti AIMA che hanno acquistato giocattoli e regali di vario genere per le famiglie che versano in gravi ristrettezze economiche.

LEGGI ANCHE –> Decreto Natale, Conte: “Covid continua a circolare”

Napoli, anche il regalo di Natale sospeso. Prossimi appuntamenti il 21 e il 22 dicembre

Il 7 dicembre e ieri sono stati consegnati giochi e pacchi regalo al domicilio di tante famiglie in difficoltà economiche con il “Pulmino Enel Cuore”. I prossimi appuntamenti sono calendarizzati per il 21 e il 22 dicembre presso le Case AIMA di Pozzuoli e di Bacoli, iniziativa  benefica patrocinata dai Comuni di Napoli, di Pozzuoli, di Bacoli e di Monte di Procida. Grazie all’aiuto dei volontari dell’AIMA nella raccolta e nel confezionamento dei pacchi regalo, quest’ultimi potranno essere ritirati, previo appuntamento telefonico, dalle famiglie che ne avranno fatta richiesta. Di seguito, in dettaglio, il calendario con le fasce orarie di ritiro dei regali e pacchi natalizi:

-il 21 dicembre presso la Casa AIMA di Pozzuoli (10:00-16:00)
-il 22 dicembre presso la Casa AIMA di Bacoli (10:00-13.00)

LEGGI ANCHE –> Covid, ISS: “Incidenza ancora troppo elevata: indice Rt a 0.86

Le famiglie che non potevano effettuare il ritiro hanno già ricevuto a domicilio, consegnati con il pulmino solidale di Enel Cuore il 17 e il 18 dicembre, i loro pacchi regalo.