Massimo Cannoletta è di nuovo campione di puntata a L’Eredità, ma per il concorrente arriva subito dopo la delusione a La Ghigliottina

L'Eredità Massimo Cannoletta delusione
(foto dal web)

Massimo Cannoletta continua a essere protagonista a L’Eredità. Il concorrente, nel corso della puntata di martedì 15 dicembre, rischia di non raggiungere La Ghigliottina, il gioco finale del game show condotto da Flavio Insinna. Infatti il divulgatore culturale stava per perdere il titolo di campione di puntata del quiz. A salvare Massimo è stata la risposta sbagliata dell’avversario.

In questo modo Cannoletta ha potuto provare ad aggiungere ulteriori cifre al suo già cospicuo montepremi accumulato fino a quel momento. Si tratta di una somma molto consistente che ha superato i 250mila euro. Questa la super cifra conquistata in più di un mese. Inoltre l’uomo è riuscito a entrare nel cuore di molti telespettatori, che non vedono l’ora che arrivi il preserale di Rai 1 per tifare per il 46enne.

LEGGI ANCHE —> Grande Fratello Vip si allunga fino a marzo? La risposta di Alfonso Signorini

LEGGI ANCHE —> Tom Cruise furioso con la troupe di Mission: Impossible 7 | “Non fatelo mai più”

L’Eredità, Massimo Cannoletta non vince a La Ghigliottina

L'Eredità Massimo Cannoletta delusione
(foto dal web)

Infatti il concorrente ha raggiunto anche una certa popolarità grazie alla sua cultura e la sua intelligenza. Infatti sui social network sono anche comparsi delle pagine create da fan e dei gruppi di ammiratori. Come detto, grazie all’errore dello sfidante il divulgatore culturale leccese è stato in grado di partecipare al gioco conclusivo del programma.

Tuttavia il suo tentativo di indovinare la parola che gli avrebbe permesso di portarsi a casa altri 57mila 500 euro non è andato a buon fine. Difatti Massimo ha scritto “legale“, mentre quella giusta che si legava correttamente a “rapido“, “attività“, “decreto“, “età” e “ufficio” era “sviluppo“. Poco male, Cannoletta continuerà a provare di nuovo ad arricchire la sua cifra, già da record.