Chiara Ferragni e Fedez: l’apprezzamento per la coppia più amata e seguita dagli italiani è bipartisan. Dopo aver ricevuto il premio più importante della città di Milano dalle mani del sindaco del PD Giuseppe Sala, i due vengono contattati, a sorpresa, da Silvio Berlusconi

9 dic curiosauro ferragni fedez

L’apprezzamento Chiara Ferragni e Fedez è bipartisan. Dopo aver ricevuto l’Ambrogino d’oro, il premio più importante della città di Milano, dalle mani del sindaco del PD Giuseppe Sala, la coppia più amata e seguita dagli italiani riceve una sorprendente videochiamata. A contattarli, l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Ma perché Silvio Berlusconi ha contattato i Ferragnez?

Sia la Ferragni che Fedez si sono impegnati molto in questo periodo per la città di Milano, ma anche per tutto il Paese. E per questo impegno l’ex premier si è voluto complimentare con la coppia di influencer. Al passo con i tempi, Berlusconi ha voluto pubblicare sul suo account Twitter uno screenshot della videochiamata, facendo anche una dedica alla giovane coppia. Silvio Berlusconi ha spiegato così il motivo della chiamata: “Mi sono complimentato con Chiara Ferragni e Fedez per l’Ambrogino d’oro, massimo riconoscimento che viene tributato a chi illustra Milano. È motivo di orgoglio sapere che sia andato a due ragazzi di successo che si sono impegnati con generosità durante l’emergenza Covid. Bravi!”, si legge nel messaggio sul social.

LEGGI ANCHE –> Belen Rodriguez e la dolorosa prova d’amore per Antonino Spinalbese

La videochiamata è stata a dir poco una sorpresa per i Ferragnez. I due non si aspettavano minimamente di essere contattati dall’ex premier. Anche se questo è stato un anno particolare per la coppia di influencer, che sono stati contattati dal presidente del Consiglio, quello attuale, Giuseppe Conte. A loro Conte aveva chiesto di impegnarsi in una sorta di “campagna” per l’uso della mascherina.

Perché i Ferragnez sono stati premiati con l’Ambrogino d’oro

È stato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a consegnare a Chiara Ferragni e Fedez, all’anagrafe Federico Lucia, la massima onorificenza concessa dall’amministrazione del capoluogo lombardo a coloro i quali hanno dato lustro alla città. La coppia si è impegnata per la città e per il Paese durante la pandemia. Il premio della città di Milano è derivato nello specifico “dal loro impegno di raccolta fondi durante l’emergenza Covid che ha permesso di realizzare in poco tempo una nuova terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano“. Durante la prima fase  dell’emergenza sanitaria, i Ferragnez hanno “messo la notorietà al servizio della lotta al Covid-19 per provare a lenire le ferite della loro città”. Con un racconto sulla vita in quanto famiglia milanese in quarantena, hanno sensibilizzato sull’importanza di osservare le regole per contenere il contagio. “Con altruismo unito a senso pratico, hanno lanciato una raccolta fondi per l’ampliamento in tempi record  del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele“, si è sottolineato nella cerimonia di premiazione a Palazzo Marino. “A questo risultato straordinario si aggiunge l’impegno come volontari dell’iniziativa ‘Milano Aiuta’. Preparando la spesa e pedalando per la città per consegnare cibo alle famiglie in difficoltà, hanno mostrato quanto sia importante, anche con gesti semplici, porgere la mano ai più fragili nel segno di un autentico spirito ambrosiano.