Alberto Matano, conduttore de La Vita In Diretta, ha raccontato la storia, finita in tragedia, di due genitori che hanno perso la loro bambina

Alberto Matano sfogo amaro
(foto dal web)

Sono mesi che il Covid non sta dando tregua a tutto il mondo, Italia compresa. Ce ne stiamo accorgendo tutti della sua presenza, anche chi per fortuna è stato risparmiato, più o meno direttamente o indirettamente, da questo terribile virus.

D’altronde, è impossibile affermare che le nostre vite non siano cambiate, vuoi anche solo per il fatto di doverci proteggere con mascherine e disinfettanti ovvero per via di tutti gli altri provvedimenti restrittivi che ha dovuto prendere il Governo.

Allo stesso tempo però, ci sono famiglie che hanno pagato un prezzo molto più alto, davvero troppo. Come nel caso raccontato da Alberto Matano nel corso della puntata de La Vita In Diretta, di mercoledì 2 dicembre.

LEGGI ANCHE —> GF Vip, Flavio Briatore svela il vero motivo per cui ha portato il figlio a Dubai

LEGGI ANCHE —> Alberto Matano e Serena Bortone | “Si fingono amici, ma in privato…”

Alberto Matano, duro sfogo nei confronti del Covid

Alberto Matano sfogo amaro
(foto dal web)

Il conduttore del programma di Rai 1 ha parlato della storia di due genitori napoletani che hanno perso la loro bambina, data alla luce in casa da una madre positiva al Covid. Stando all’accusa dei familiari, l’ambulanza sarebbe arrivata in ritardo.

Si tratta di una vicenda su cui si è in attesa che si faccia chiarezza. Nel frattempo, il presentatore del contenitore si è lasciato andare a uno sfogo. “Maledetto, maledetto virus”.

Durante il programma, è stato possibile raccontare anche l’iniziativa da parte dell’ospedale di Cinisello Balsamo. Il nosocomio ha reso possibile, nel rispetto delle misure di sicurezza, un saluto da parte dei loro affetti ai malati affetti da Covid. Un’iniziativa così commentata da Matano. “Non è poco poter salutare i propri cari in questo periodo”.