Malore per Daniele Leali, braccio destro di Genovese dopo la partecipazione alla trasmissione Live Non è la D’Urso dove è stato attaccato dalla presentatrice

Caso Genovese

Daniele Leali avrebbe querelato Barbara D’Urso. Secondo quanto riferito dall’Agi, la difesa dell’imprenditore, sarebbe giunta stamattina a tale decisione. Il tutto è accaduto a seguito delle continue minacce di morte ricevute durante e il post collegamento con la trasmissione ‘Non è la D’Urso’.

Caso Genovese, Daniele Leali nel mirino

Quello che è accaduto ieri durante la messa in onda della trasmissione pomeridiana di Canale 5 è un vero e proprio processo alle intenzioni. Questo è quello che fanno sapere gli avvocati di Daniele Leali, amico di Alberto Genovese.

Stando alla puntata di ‘Non è la D’Urso’, la conduttrice Barbara D’Urso, ha invitato ad un collegamento Daniele Leali, per sapere qualcosa in più sui fatti accaduti e non ancora accertati che lo hanno visto in prima pagina nelle ultime settimane.

La conduttrice avrebbe attaccato con delle parole pesanti e giudizi personalissimi l’imprenditore. Accuse che avrebbero generato una condanna mediatica nei confronti del 40enne campano: centinaia sono, infatti, i messaggi minatori e violenti che ha ricevuto.

Il malore di Daniele Leali, cosa racconta la difesa

L’avvocato Sabinio di Sibio è stato contattato proprio nelle ultime ore. La notizia della querela a Canale 5 ha fatto indispettire la padrona del programma in quanto sono davvero gravi. I

nfatti, a seguito della trasmissione, per i gratuiti attacchi sferrati, Daniele Leali è stato portato d’urgenza in ospedale per via di una serie di attacchi di panico. In questo momento, ci fa sapere la difesa, l’uomo si trova anche lontano dall’Italia, e, precisamente, a Bali, dove dirige ulteriori finanze.

Caso Genovese

Intanto, sia la difesa che lo stesso imprenditore si difende da tutte le accuse nei suoi confronti, ritenendosi estraneo ai fatti. Gli avvocati, sottolineano anche che al momento il loro assistito non risulta indagato.

L’uomo non ha commesso alcun tipo di reato, e tutto ciò che aggira attorno al caso di Alberto Genovese deve ancora essere accertato e processato. Ad ogni modo, è noto che il braccio destro dell’imprenditore digitale sia stato già dimesso, e nelle prossime ore potrebbe riapparire in tv.