La tragica morte di Diego Armando Maradona ha scosso il mondo intero.Ora tutti si chiedono; quanto ammonta e a chi va il suo patrimonio?

Maradona

Il mondo intero piange la scomparsa di un grande campione. Diego Armando Maradona non era solo un calciatore, ma una vera e propria leggenda del calcio. La notizia della sua scomparsa il 25 novembre, ha lasciato tutti senza parole e ora in tanti si chiedono cosa succederà al suo immenso patrimonio e sopratutto chi saranno i suoi eredi. Ricordiamo che il Pibe de Oro, ha avuto diverse mogli e numerosi figli: quindi ad oggi la domanda è lecita. Chi ha vissuto gli hanno d’oro di Maradona al Napoli è rimasto impressionato prima dal suo buon cuore e poi dalle sue qualità di giocatore. Questo, uno dei motivi per cui gli è sempre stato perdonato tutto, visti i tanti eccessi fuori dal campo. Ieri il decesso, un decesso inaspettato, e a breve, molto probabilmente, aprirà un capitolo eredità.

Cosa succederà al patrimonio di Maradona?

Maradona di sicuro non verrà ricordato solo per il suo talento. Il grande campione ha anche un passato fatto di eccessi: tossicodipendenza, alcol e un amore particolare per le donne. Infatti, ha avuto diverse compagne da cui sono nati diversi figli. Proprio in occasione del suo 60esimo compleanno, lo scorso 30 ottobre, in un’intervista aveva dichiarato che, in caso di decesso, non avrebbe voluto lasciare nulla ai suoi figli.

Ad oggi, Diego Armando Maradona ha un patrimonio stimato di oltre 275 milioni di dollari. Questo potrebbe essere il principale motivo di una una vera e propria lotta legale. Non è da escludere, visti i precedenti fatti, che molti cercheranno di approfittare della situazione. Come è anche possibile che possano spuntare figli illegittimi, come è già successo in passato con Armando Junior.

Maradona

 

Chi saranno gli eredi del Pibe de Oro

Nei primi giorni di Novembre, Diego Armando ha subito un delicato intervento al cervello, dovuto ad un ematoma. Le sue condizioni erano apparse subito gravi, ma dopo alcuni giorni i medici fecero sapere che tutto era sotto controllo. Infatti, le sue condizioni erano stabili e tale malessere era dovuto ad un crollo psicofisico. Un crollo, dovuto, come ha dichiarato la figlia Giannina, alle sue donne che lo avevano ridotto da leone a coniglio. 

Dopo l’operazione, Maradona aveva risposto ai giornalisti, dichiarando che non stava affatto morendo e che non avrebbe lasciato nulla ai figli in caso di decesso. Il Pibe era convinto che i soldi guadagnati con il proprio lavoro non dovessero finire nelle mani degli eredi ma in quelle di “qualcun altro”.