Alla polizia di Giacarta, in Indonesia, è stato detto di smettere di comminare la controversa punizione per le persone che si rifiutano di indossare le coperture per il viso.

mascherine bare

Coloro che non vogliono indossare la mascherina sono costretti a giacere nelle bare come se fossero morti in una bizzarra punizione di cinque minuti.

Alla polizia della comunità di Giacarta, in Indonesia, è stato detto di smettere di ordinare la controversa punizione per le persone che si rifiutano di indossare le coperture per il viso.

Alle persone che non volevano indossare le mascherine è stato detto di restare sdraiate nelle bare per cinque minuti, di pagare una multa o di svolgere un servizio alla comunità.

Leggi anche ->  “The Rock” positivo al Covid-19: “Un momento davvero difficile”

A coloro che sono stati beccati senza mascherina a Pasar Rebo, a Giacarta Est, è stato detto di “contemplare” il potenziale rischio per la salute dovuto al loro errore, stendendosi nella bara per diversi minuti.

Santoso, il vice-capo di Pasar Rebo, ha detto che quelli che non volevano indossare la mascherina si erano offerti volontari di giacere nella bara per sfuggire a una multa.

Lo ha detto al sito web di Kompas: “Se avessero scelto l’assistenza sociale, avrebbero dovuto pulire le strutture pubbliche per almeno un’ora. Quando ho chiesto perché non hanno pagato la multa, mi hanno risposto che non avevano i soldi“.

La controversa sentenza sulla bara è stata cancellata dopo che l’agenzia per l’ordine pubblico di Giacarta Est ha richiamato gli agenti coinvolti.

Il capo dell’agenzia Budhy Novial lo ha detto ai media locali: “Secondo il regolamento governatoriale n. 79/2020, le sanzioni per i residenti che non indossano le mascherine in pubblico sono multe e servizio alla comunità.”

mascherina bare

Ho rimproverato gli ufficiali [che hanno imposto la sanzione della bara] e li ho esortati a punire i trasgressori secondo le norme vigenti”.

Leggi anche -> Coronavirus, quanto sono attendibili i tamponi che determinano la positività?

Altri distretti di Giacarta hanno costruito monumenti a forma di bara con i dati sul tasso di mortalità per sensibilizzare l’opinione pubblica sul coronavirus, riferisce The Mirror.