Impazzano sui social le parodie e i meme sulla super abbronzatura sfoggiata da Luigi Di Maio in occasione dell’incontro con il Ministro degli Esteri cinese

Di Maio super abbronzato

Dopo le meritate vacanze trascorse insieme alla sua fidanzata, la giornalista Virginia Saba, dettagliatamente documentato dai paparazzi delle riviste di gossip, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è ritornato ai propri impegni istituzionali: il primo lo ha visto accogliere, a Villa Madama, il suo omologo cinese Wang Yi. Un incontro importante, come sottolineato dall’ex capo politico dei pentastellati, per rilanciare la strategica partnership industriale ed economica con il gigante asiatico, eppure di questo fondamentale vertice ciò che catturato l’attenzione mediatica e social è stata una “nota di colore“. Infatti il titolare della Farnesina nell’occasione ha sfoggiato un‘abbronzatura talmente intensa che ha scatenato l’ironia degli utenti dei social: sono diventati virali, quindi, i suoi meme nelle vesti di Carlo Conti, dell’ex Presidente degli Stati Uniti Barack Obama al momento del giuramento prima dell’insediamento alla Casa Bianca e di Nino Taranto al fianco del Principe della risata Totò nella celebre sequenza del film “Totò truffa” in cui i due campioni della risata sotto le mentite spoglie di ambasciatori del fantomatico Stato africano del Catonga frodano uno sprovveduto con la lusinga di un’eredità miliardaria.

LEGGI ANCHE –> Mozione di sfiducia della Lega per la Ministra Azzolina, Salvini: “Bocciata!”

Luigi Di Maio super abbronzato: impazzano i meme e le parodie. Il Ministro degli Esteri: “La prossima estate userò una crema protettiva 50”

Non solo ironia ma anche satira politica: infatti alcuni utenti hanno sottolineato come Luigi Di Maio “dopo la povertà ha abolito anche le creme solari“, sarcastico riferimento all’improvvida dichiarazione dell’allora Vicepresidente del Consiglio sull’abolizione della povertà dopo l’approvazione da parte del governo giallo-verde del Reddito di Cittadinanza; altri, invece, hanno stigmatizzato il fatto che l’abbronzatura del Ministro degli Esteri, frutto di un lungo periodo di vacanza, strida con il contesto nazionale in cui molti, per le enormi difficoltà economiche innescate dall’epidemia di Covid-19, hanno dovuto rinunciare alle vacanze. Tuttavia, Luigi Di Maio ha fatto buon viso a cattivo gioco replicando con autoironia, cioè promettendo di utilizzare la prossima estate una crema protettiva 50 e ringraziando gli utenti social per avergli alleggerito la giornata.

LEGGI ANCHE –> Mascia Ferri, che fine ha fatto l’ex “panterona” del Grande Fratello