Lo yacht di lusso è affondato dopo 12 ore al largo della Sardegna prima di soccombere all’oceano e affondare. La Guardia Costiera italiana ha condiviso su Facebook il filmato del drammatico evento.

yacht sardegna

Un enorme yacht di lusso è stato filmato mentre prendeva fuoco al largo delle coste della Sardegna prima di sprofondare nelle profondità dell’oceano.

La Guardia Costiera Italiana ha filmato la drammatica scomparsa del superyacht nelle prime ore di martedì mattina.

Leggi anche -> 2018VP1, l’asteroide che potrebbe colpire la Terra a novembre

Il loro video inizia con una spessa nuvola di fumo che esce dalla nave, chiamata Lady MM, mentre si vedono anche le fiamme. Poi taglia per mostrare la distruzione causata dall’incendio – con praticamente l’intera nave sventrata e ridotta al solo scheletro.

Alla fine, lo yacht soccombe alle acque e tutto ciò che resta è il fumo che esce dalla superficie.

La nave era diretta da Capri verso la Sardegna quando ha preso fuoco.

Dopo che la vicina stazione della Guardia Costiera ha captato un segnale di soccorso a 92 km da Capo Comino in Sardegna, sono stati inviati immediatamente un elicottero di soccorso e due motovedette.

I nove membri dell’equipaggio e otto cittadini kazaki a bordo avevano già abbandonato la nave e al loro arrivo erano in attesa su una zattera di salvataggio.

Sono stati portati a riva e non sono stati segnalati feriti.

yacht sardegna

Alle 17.30 circa – quasi 12 ore dopo il segnale di soccorso iniziale – lo yacht è affondato.

Leggi anche -> Elvis è ancora vivo? A 33 anni dalla scomparsa spunta un’incredibile foto

Secondo il SuperYacht Times, l’imbarcazione di 48 metri è stata costruita nel 2003 e presentava al suo interno tutta una serie di lussuosi comfort. Oltre a quattro camere da letto, c’era una jacuzzi sul ponte, una palestra e un camino in legno di ciliegio e onice.