Coronavirus: positivo al test un calciatore di serie A. E’ stato lui stesso a darne notizia sui social personali

Coronavirus

Coronavirus che colpisce ancora una volta il mondo del calcio. Con un giocatore di serie A che è risultato positivo al tampone. La notizia è stata data direttamente dal diretto interessato attraverso i canali social.

Si tratta del portiere della Roma Antonio Mirante, che in questa stagione da poco conclusa ha avuto poco spazio da titolare. La notizia della sua positività arriva all’indomani della comunicazione da parte del club giallorosso di altre due positività.

Infatti sono risultati positivi nei giorni scorsi anche due elementi della rosa della Primavera. L’aumento dei contagi sta facendo aumentare il livello di allerta anche nel mondo del calcio italiano. Con le massime competizioni che sono state portare a termine a fatica.

Con gare a porte chiuse e in orari improponibili a causa del forte caldo che ha reso surreale l’atmosfera nei campi di calcio deserti e in un periodo insolito rispetto al passato.

–> Leggi anche Alex Zanardi “Miglioramenti clinici significativi”: tutti i dettagli

“Volevo dirvi che sto bene e che non ho alcun sintomo. Spero di iniziare presto la preparazione con i compagni”

Coronavirus che ha colpito il portiere della Roma Antonio Mirante. Per fortuna il calciatore sta bene ed è asintomatico. Come detto è stato lo stesso calciatore a darne notizia attraverso i suoi canali personali social.

Dalle Stories di Instagram il portiere ha voluto tranquillizzare tutti. Dicendo che sta bene e che non ha alcun sintomo come tosse o febbre. Mirante ha aggiunto di trovarsi in isolamento in attesa che nei prossimi tamponi possa tornare negativo.

Al momento non potrà cominciare la preparazione con il resto della squadra per la prossima stagione. E a tal propositi ha fatto sapere di non vedere l’ora di guarire per potersi unire ai compagni per l’inizio della prossima stagione che dovrebbe cominciare a metà settembre.

–> Leggi anche Clima: 2020 anno più caldo mai registrato in Europa da oltre 100 anni!

Coronavirus

Il portiere della Roma ha anche ringraziato tutti i follower che hanno mostrato interesse ed apprensione per le sue condizioni di salute.

–> Leggi anche Coronavirus, Conte: “Mai autorizzata la riapertura delle discoteche!”