Coronavirus: il noto infettivologo afferma che oggi il virus SARS-CoV-2 fa molto meno paura rispetto al passato

Coronavirus

Coronavirus, il noto infettivologo Matteo Bassetti ha scritto un lungo post su Facebook per analizzare la situazione che si sta vivendo in Italia. Coni casi in aumento per focolai sul territorio. Il direttore della clinica Malattie infettive del San Martino di Genova è sicuro.

Il virus SARS-CoV-2 fa mano paura rispetto al passato. E per lui proprio per questo motivo un nuovo lockdown sarebbe del tutto inutile. La soluzione resta quella di imparare a convivere con l’emergenza. E che non si devono creare allarmismi nella popolazione.

Per Bassetti i focolai sono dovuti principalmente a questi casi di rientri della popolazione dalle vacanze. Ma i ricoveri non presentano di sicuro i caratteri dei mesi critici di marzo ed aprile. Quindi inutile fare proclami catastrofici e creare ansie e paure.

Gli strumenti per andare avanti senza problemi ci sono. Prima di tutti la mascherina ed il distanziamento.

–> Leggi anche Coronavirus, il bollettino del 18 agosto: gli aggiornamenti dalle Regioni

“Bisogna indossare la mascherina, lavarsi le mani ed evitare gli assembramenti. Non servirebbe un lockdown”

Coronavirus: Matteo Bassetti ritorna sull’utilizzo della mascherina e del rispetto di tutte le regole di sicurezza per evitare rischi. Che sono quelli del lavaggio delle mani e del rispetto del distanziamento. Evitando gli assembramenti. Quindi inutile parlare di lockdown.

Che risulterebbe oltremodo controproducente per la popolazione sotto tutti gli aspetti. Anche perché Bassetti conferma che non tutti i positivi sono da considerarsi come dei malati. Anche perché la carica virale che si nota è inferiore al passato.

L’infettivologo non vuol prendere nemmeno minimamente in considerazione l’ipotesi di una mancata riapertura delle scuole a settembre. Un aspetto che secondo lui sarebbe devastante in un paese democratico.

–> Leggi anche Coronavirus, Sileri: “I contagi saliranno anche a discoteche chiuse!”

Coronavirus

Bassetti insiste sul fatto che bisognerà abituarsi a convivere con un virus che solo con il tempo ci abbandonerà definitivamente.

–> Leggi anche Coronavirus, l’allarme di Ricciardi: “A rischio la riapertura delle scuole”