Lucio Presta, marito di Paola Perego, ha denunciato un fatto grave, che è successo nei confronti del figlio della presentatrice.

Coronavirus, paura per la famiglia di Paola Perego
Paola Perego e il marito Lucio Presta

Il figlio di Paola Perego potrebbe aver contratto il Coronavirus: nelle discoteche dove ha lavorato (è un dj), alcuni dei suoi collaboratori sono risultati positivi al Covid-19.

Il marito della presentatrice, Lucio Presta, ha voluto raccontare tramite i social “l’odissea” che sta vivendo il figlio della Perego.

LEGGI ANCHE—>DISCOTECHE CHIUSE, I GESTORI RICORRONO AL TAR

“Il figlio di mia moglie é uno dei 2 Dj delle serate in Sardegna ed Argentario. Gli comunicano che alcuni dei partecipanti, gli organizzatori e l’altro Dj risultano positivi al Covid, applica protocollo e chiama il medico di base, che prescrive il tampone.

Il figlio di Paola Perego potrebbe aver contratto il Covid-19 durante una serata in discoteca

Chiama lo Spallanzani per dare dati e chiede che gli venga fatto un tampone. Risposta: “La chiamiamo noi” e non si sente più nessuno, allora richiama e gli dicono vada in fila al Drive In più vicino per fare tampone…”.

LEGGI ANCHE—>MELISSA SATTA “NON SI POSSONO CAMBIARE I MARITI COME SI CAMBIANO I FERRI DA STIRO”

Una volta giunto sul posto però si è fatto tardi e il tampone lo rimandano alla mattina successiva. E aggiunge “Nel frattempo siamo al quarto giorno, chiudere subito discoteche! Perfetto, ma intanto questo ragazzo che ha seguito il protocollo che voi avete previsto in questi casi, che deve fare?”.

Coronavirus, paura per la famiglia di Paola Perego
Il lungo post di Lucio Presta

Alla fine Lucio Presta conclude così il suo lungo post “Vogliamo accertare che lui e gli altri possano essere certi se sono positivi o no, e comportarsi come si deve a seconda del caso? Anche stavolta ci vorrà un pizzico di fortuna e tanta pazienza”.