Coronavirus: il ministro all’Istruzione ha parlato della riapertura delle scuole in programma per il 14 settembre

Scuola

Coronavirus: la riapertura delle scuole si avvicina, con milioni di studenti pronti a fare rientro nelle loro classi. Con delle nuove regole da seguire e da rispettare per non correre nessun rischio di possibili contagi.

Il ministro all’Istruzione Lucia Azzolina ha fatto il punto della situazione in un intervista al Corriere della Sera. Annunciando che saranno coinvolti per queste modifiche oltre otto milioni di studenti in 40mila plessi.

Il ministro ha confermato l’intervento del governo per ampliare i plessi esistenti, ma anche per utilizzare musei e pinacoteche per avere maggiori spazi a disposizione e rispettare al cento per cento le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico.

Questione banchi: per Azzolina saranno disponibili per l’inizio dell’anno scolastico. L’investimento del governo di 2,4 milioni di euro per il ministro è un risultato importante, un investimento che durerà negli anni.

–> Leggi anche Coronavirus: negli Stati Uniti 56mila contagi e 1.500 morti in 24 ore!

“Con l’ISS pubblicheremo un documento con le regole da seguire in caso di positività o sospetto in una classe”

Coronavirus: il ministro Azzolina rende pubblico l’intervento del governo, che ha tutto l’interesse nel far riprendere la scuola e garantire i massimi livelli di sicurezza per gli alunni. Ma anche per docenti e personale.

Nell’intervista il ministro all’Istruzione fa sapere che governo e Iss pubblicheranno a breve un documento per le emergenze. Nel quale ci saranno le regole da seguire in caso di eventuali contagi in una classe. O in presenza di sospetti di possibile contagio.

Capitolo mascherine: Azzolina parla di situazioni di movimento o di impossibilità di distanziamento. In quell’occasione va sicuramente indossata. Ma una volta al banco e in situazioni di distanziamento potrà anche essere abbassata.

–> Leggi anche Allerta caldo nella settimana di Ferragosto: domani bollino rosso in 8 città

Coronavirus

Nelle scuole ci saranno 11 milioni di mascherine disponibili al giorno. Ma anche 50mila litri di gel igienizzante sempre al giorno.

–> Leggi anche Coronavirus: negli Stati Uniti 56mila contagi e 1.500 morti in 24 ore!