Vediamo insieme come e quando vedere al meglio le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo, o qualche giorno prima o dopo.

San Lorenzo la notte delle stelle: come e quando vederle al meglio
San Lorenzo la notte delle stelle: come e quando vederle al meglio

Lo spettacolo delle stelle cadenti è sempre molto affascinante, sia per i più grandi che per i più piccolini.

Vediamo insieme qualche consiglio per goderci al meglio lo spettacolo.

San Lorenzo la notte delle stelle: come e quando vederle al meglio

La cosiddetta notte delle stelle cadenti, ovvero San Lorenzo, non è mai il giorno stesso, ma il piccolo massimo per poterle ammirare sarà tra l’11 ed il 13 di agosto.

LEGGI ANCHE —-> HAMBURGER, COME CUCINARE QUESTO PIATTO SENZA COMMETTERE ERRORI COMUNI

Se vogliamo poi avere, quasi la certezza di vederle, il giorno più favorevole è la notte di mercoledì 12, dalle 22 in poi e alle 4 di mattina di giovedì 13 agosto.

Nel periodo indicato la frequenza delle “stelle cadenti” può arrivare fino a 100/120 all’ora, mentre per quanto riguarda il 10 di agosto stiamo intorno alle 60 all’ora.

Ma veniamo ad alcuni consigli che possono essere utili per godersi al meglio questo bellissimo spettacolo che lascia tutti senza fiato.

I consigli arrivano direttamente dall’astrofisico Albino Carbognani, come possiamo leggere anche sulle pagine di Leggo.it

LEGGI ANCHE —–> DIETA: IL SEGRETO CHE IN POCHI CONOSCONO PER DIMAGRIRE MANGIANDO L’AVOCADO

  • Cerchiamo di andare dove il cielo è più possibile buio e sopra i 700 m sul livello del mare.
  • Cerchiamo di non avere nulla che ostacoli la nostra visuale.
  • Dovrebbe essere un posto comodo e facile da raggiungere, per godersi in tranquillità la serata e lo spettacolo naturale.
  • Se riusciamo ad avere una lampada a luce rossa, il nostro occhio si abitua all’oscurità
  • Ricordiamo di portare una sedia, oppure una sdraio per stare ancora più comodi, e soprattutto qualcosa per coprirci se sentiamo freddo.
  • Se abbiamo la possibilità portiamo anche un binocolo.
San Lorenzo la notte delle stelle: come e quando vederle al meglio
I consigli arrivano direttamente da un Astrofisico e ci permettono di godere al meglio di questo spettacolo naturale

Quindi le date le conosciamo, i consigli per vederle al meglio anche, adesso dobbiamo solamente trovare un posto con queste caratteristiche e stare con il naso all’insù e sicuramente ci potremmo godere lo spettacolo, ed esprimere qualche desiderio.