Conte sempre più leader: imbarazzo per la richiesta di una ex studentessa, ma il premier aggira l’ostacolo

Conte

Conte leader anche per questioni non politiche ed istituzionali. Il presidente del Consiglio sin dal suo insediamento è stato apprezzato anche per le sue doti maschili. Con tante donne che non hanno fatto mistero di apprezzare la sua figura.

Tanti i complimenti per lui, e non solo da votanti o persone che ne apprezzano il lavoro al governo. In una fase delicata per il paese, e una crisi difficile da fronteggiare, i consensi per il premier sono aumentati anche per questioni ‘personali’.

Spesso fermato in strada da persone che vogliono ringraziarlo per quanto sta facendo nel ruolo di presidente del Consiglio. Ma anche da ‘fan’ che chiedono un selfie o una stretta di mano. Con il premier che non si sottrae a queste richieste.

Ma nelle ultime ore ne è arrivata una abbastanza particolare. Diciamo anche osé, che ha creato attimi di imbarazzo a lui e alle persone che gli stavano vicino.

–> Leggi anche Coronavirus, Zangrillo: “Ha esaurito la sua forza letale, adesso si adatta”

L’ex studentessa: “Dovrei togliermi mutande e reggiseno per fare foto di questo tipo. Facciamoci un selfie”

Conte e la richiesta osé da parte dell’ex studentessa che mette in imbarazzo. Nel tragitto che il premier fa ogni giorno a piedi per raggiungere Palazzo Chigi ci sono sempre tanti giornalisti che lo assediano in cerca di domande da porgli.

Ma anche semplici cittadini che chiedono un selfie. Nelle ultime ore si è fatta avanti una ragazza vestita di giallo. Che gli ha fatto una richiesta particolare. Avvicinandosi al premier per una foto ricordo gli ha detto:

“Dovrei togliermi mutande e reggiseno per fare foto di questo tipo. Facciamoci un selfie”. 

Prima di avvicinarsi per la foto e fare la richiesta ‘particolare’ la ragazza aveva detto a premier. “Ho sostenuto l’esame di diritto privato con lei a Firenze”. Ma è stata la seconda frase che ha creato attimi di imbarazzo.

–> Leggi anche Pedopornografia, maxi rete in Italia: arresti e perquisizioni in 15 Regioni

conte

Il premier è stato bravo ad evitare momenti difficili e nel fare la foto ha risposto: “Manteniamo le distanze”. Poi ha girato i tacchi ed è volato a Palazzo Chigi.

–> Leggi anche Jesi, fermato un 25enne per anziana uccisa in casa