Cuneo fiscale, in arrivo da luglio una riduzione in busta paga fino a 100 euro: vediamo chi ne ha diritto e come si calcola

Cuneo fiscale 100 € più busta paga chi ne ha diritto come si calcola
(Getty Images)

Intervistata sulle frequenze di Rai Radio 1 nel corso della trasmissione Radio Anch’Io, la viceministra dell’Economia Laura Castelli ha annunciato che “bisogna affrontare le conseguenze del Covid, le esigenze del territorio, degli artigiani, dei settori più provati e capire quanti soldi servono per farlo. A luglio gli italiani vedranno la riduzione del cuneo fiscale ed è un bel segnale. Credo che vadano aiutati gli imprenditori sul costo del lavoro“.

Quindi, come previsto dalla legge di Bilancio 2020 e il decreto 3/2020 (Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente, pubblicato in ‘Gazzetta Ufficiale‘ e diventato poi legge), da luglio avverrà il taglio del cuneo fiscale sugli stipendi di lavoratori e lavoratrici dipendenti. Questo significherà un aumento in busta paga di 100 euro netti al mese che prenderà il posto degli 80 euro del bonus Irpef previsti dall’ex premier Matteo Renzi.

LEGGI ANCHE —> Roma, gabbiano affamato mangia un topo intero in pieno centro – VIDEO

LEGGI ANCHE —> Napoli, la storia di Isabella e Luigi: nonni da record a 34 e 36 anni!

Cuneo fiscale, riduzione a partire da luglio | Come si calcola e chi ne ha diritto

Cuneo fiscale 100 € più busta paga chi ne ha diritto come si calcola
(Getty Images)

Chi ne ha diritto? Del taglio del cuneo fiscale però non usufruiranno tutti i lavoratori e le lavoratrici dipendenti. Percepiranno i 100 euro netti li percepirà chi ha un reddito fino a 28mila euro. A coloro che hanno un reddito tra i 28.001 e i 35mila euro sarà riconosciuto il bonus Irpef come detrazione fiscale di 80 euro. Infine scenderà tra 0 e 80 euro per coloro che hanno redditi tra i 35.001 e i 40mila euro.

Come si calcola? Per coloro che hanno redditi tra 28.0001 e 35mila euro, il taglio del cuneo fiscale è calcolato con questa formula: 480 + 120 x (35.000 – reddito lordo annuo)/7.000. Chi invece ha un reddito tra i 35mila e i 40.001 euro la formula sarà: 480 x (40.000 – reddito lordo annuo)/5.000.