Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile: in Italia si registrano 280 nuovi contagi e 65 decessi in un giorno

Coronavirus

Coronavirus: il bollettino della Protezione Civile di oggi otto giugno fa registrare 280 casi di contagio in un giorno e 65 decessi nelle ultime 24 ore. Rapporto tra nuovi positivi e persone sottoposte a tampone che torna a crescere. Un caso ogni 58 persone analizzate.

Nei giorni scorsi il rapporto è stato 1 su 120-140. C’è da dire che sui 280 casi di oggi, 194 arrivano dalla Lombardia, che rimane la regione più colpita. Il totale del dato nazionale dei positivi arriva a 235.278. I decessi in un giorno sono stati 65, con il totale che arriva a 33.964 da inizio pandemia.

Guariti e dimessi che rappresentano sempre le note liete del bollettino, così come quelle dei pazienti ricoveri in terapia intensiva. I guariti sono +747 in un giorno (166.584 totali), i pazienti in terapia intensiva calano ancora d 5 unità rispetto a ieri arrivando a 283.

Le notizie dalle Regioni: zero vittime si registrano in Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Valle d’Aosta Trentino Alto Adige, Marche Umbria Sardegna.

Tra le regioni maggiormente colpite dopo la Lombardia ci sono il Piemonte con +14 casi (3.866 attualmente positivi), +20 Emilia Romagna (2.282), +14 Liguria (248) e +16 Lazio (2.615).

–> Leggi anche Coronavirus, Galli: “L’immunità di gregge con il vaccino non sarà facile”

In Lombardia nelle ultime 24 ore 194 casi di positività. Sono stati 32 i decessi, calano i malati con sintomi

Coronavirus: in Lombardia ci sono stati 195 casi di positività e 32 decessi in 24 ore. Gli attualmente positivi nella regione più colpita d’Italia sono 19.319. Ma andiamo a guardare nello specifico i dati partendo dai contagi.

Sono 195 in un giorno, con gli attuali positivi che arrivano a 19.319 su un totale di 3.933 tamponi. Il rapporto tra tamponi e positivi è del 4,93%. Un dato ancora alto. Sono 32 i decessi, 16.302 totali. Gli altri numeri incoraggianti della regione riguardano i malati.

Quelli in terapia intensiva sono 107 con nessun incremento rispetto a ieri. I pazienti con sintomi in reparto sono 16.504, con un -93 in un giorno. In isolamento domiciliare si registra un -8. I guariti in regione sono 54.768, con un +263 in 24 ore.

–> Leggi anche Coronavirus, Ilaria Capua: “Seconda ondata? Nei paesi situazioni diverse”

Coronavirus

Numeri in calo ma che ancora non fanno restare tranquilli. Soprattutto la quota dei contagi che sfiora ancora le duecento persone al giorno. 

–> Leggi anche Coronavirus, Ascierto: “Non abbassare la guardia, una cosa ci spaventa”