Un’influencer di Instagram indonesiana ha creato scalpore dopo aver messo all’asta la sua verginità in favore dei lavoratori in prima linea della lotta al coronavirus.

instagram

Un’influencer di Instagram ha scatenato l’indignazione generale dopo che si è offerta di vendere la sua verginità per più di 100.000 euro per raccogliere fondi per i lavoratori in prima linea del coronavirus.

L’influencer indonesiana Sarah Salsabila, che si fa chiamare Sarah Keihl su Instagram, ha presentato l’offerta in un video in cui ha detto di essere disposta a vendere all’asta la sua verginità ad un prezzo di partenza di 2 miliardi di IDR (110.000 euro).

Ha dichiarato nel video: “Una decisione piuttosto difficile nella mia vita. Forse alcuni di voi lo capiscono, ma ho deciso che lo farò per raccogliere fondi per aiutare le persone colpite dalla pandemia di Covid-19“.

Sarah ha detto che il ricavato dell’asta andrà agli operatori sanitari della Covid-19 e a coloro che sono stati colpiti finanziariamente dalla pandemia.

Secondo quanto riferito, ha detto ai suoi 232.000 follower che l’asta inizierà mercoledì alle 21:00, ora indonesiana.

Secondo quanto riferito, l’influencer ha dovuto affrontare un contraccolpo da parte degli utenti in Indonesia e ora ha dovuto dire che l’asta non era reale, ma solo una “provocazione” rivolta alle persone che non prendono abbastanza sul serio il coronavirus.

Spiegando la bravata, ha detto: “Mi dispiace di aver creato la polemica”.