Vediamo insieme tutte le regole che bisognerà seguire quando dal 18 maggio, apriranno i centri estivi per i bambini, ecco le informazioni.

Fase2: i centri estivi per bambini apriranno dal 18 maggio
Fase2: i centri estivi per bambini apriranno dal 18 maggio

A quanto sembra i centri estivi per i bambini, sarebbero prossima alla riapertura, si parla infatti del 18 di maggio.

Vediamo insieme le informazioni che ci sono per il momento.

Fase2: i centri estivi per bambini apriranno dal 18 maggio

Se il numero dei nuovi contagi continuerà a diminuire, e data la probabile riapertura di molte attività, dal 18 di maggio dovrebbero aprire nuovamente i centri estivi per i bambini, in modo tale da poter aiutare i genitori che tornano al lavoro.

LEGGI ANCHE —–> CORONAVIRUS, ATTENTI ALL’IPOSSIA SILENTE- SINTOMI LIEVI MA CONSEGUENZE GRAVI

Ha comunicare questa possibilità è stato il “Sole 24 Ore” dove si può leggere che saranno probabilmente aperti per i bambini che hanno più di 3 anni, ma rispettando sempre delle rigide regole.

Per i bambini più piccoli, che rientrano nella fascia di età da 0 a 6 anni, la riapertura dovrebbe essere dal 1 di giugno.

Le regole da seguire saranno molto rigide come: come prima cosa verrà misurata la temperatura a tutti i bambini, e dovranno lavarsi le mani all’ingresso del centro estivo.

I genitori, poi dovranno fornire un certificato medico di buona salute per il bambino che partecipa.

LEGGI ANCHE —-> TROPPA GENTE IN GIRO, IL VIMINALE STUDIA UNA NUOVA STRETTA

Ci potrebbe anche essere la priorità per le famiglie dove lavorano tutti e due i genitori, o se hanno bambini disabili.

Gli accessi al centro estivo saranno scaglionati ogni 5/10 minuti per evitare l’affollamento, ed una volta entrati saranno divisi in piccoli gruppi per età.

Fase2: i centri estivi per bambini apriranno dal 18 maggio
Ci saranno regole ben precise da seguire sia per i piccoli che per i genitori

I genitori non avranno la possibilità di entrare all’interno del centro estivo e tutto il personale indosserà la mascherina.

Per quanto riguarda le mascherine per i bambini si aspettano ancora direttive su come procedere e chi dovrà indossarle in base alla età del piccolo.