Coronavirus: una ricerca dimostra che il virus può evita i tossicodipendenti già stressati dall’uso delle droghe

Coronavirus

Coronavirus e contagi sulle persone. Ad oggi, a più di quattro mesi dalla scoperta ufficiale della pandemia, tanti sono ancora i misteri che l’avvolgono. Dalla nascita alla diffusione. Al perché colpisce persone in forma lieve mentre altre ne subiscono danni seri.

La risposta a questa ultima domanda probabilmente nel sistema immunitario. Ma una spiegazione logica al fenomeno ancora non è stata trovata. Questo è solo uno dei tanti interrogativi che non hanno una spiegazione.

Una teoria che si aggiunge alla lista dei misteri da Covid-19 è quello della presunta ‘immunità’ dei tossicodipendenti, che non si ammalerebbero. Almeno in forma grave. E’ quello che si evince dallo studio di Villa Maraini a Roma.

Un istituto che si occupa di tossicodipendenti e che nel corso dell’anno compie tanti interventi di soccorso e tentativo di recupero.

–> Leggi anche Coronavirus, l’appello dei gestori delle discoteche: proposta una data

Il dottor Massimo Barra conferma i dati dall’inizio della pandemia. Ma lo studio dovrà essere confermato

Coronavirus e immunità dei tossicodipendenti? L’ipotesi è spiegata dal dottor Massimo Barra, fondatore di Villa Maraini a Roma. Analizzando gli oltre ventimila controlli ed interventi da inizio pandemia su più di seicento soggetti, arriva la risposta.

Nessun caso da Covid-19 sul territorio romano. Non c’è stata la necessità di dover effettuare dei tamponi. Quindi, al netto di possibilità di sintomi lievi o di asintomatici, si escludono pazienti gravi nella popolazione tossicodipendente.

Lo stesso dottor Barra prova a dare una spiegazione a questo fenomeno. Che si basa solo su numeri e statistiche. E che è tutto da confermare con il supporto di dati scientifici che al momento non hanno avuto applicazione.

Per il fondatore di Villa Maraini l’organismo dei tossicodipendenti, già provato e stressato da sostanze stupefacenti, potrebbe impedire la reazione infiammatoria che provoca l’infezione da Covid-19.

–> Leggi anche India, maxi fuga di gas in fabbrica: almeno 10 morti tra cui una bambina

Coronavirus

Una teoria tutta da confermare, ma che al momento è avvalorata dai numeri che dicono questo. Zero pazienti gravi in tutta l’emergenza sul territorio romano.

–> Leggi anche Mascherine detraibili nel 730 del 2021 | I requisiti dell’Agenzia delle Entrate