Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano, consiglia di indossare le mascherine con la barba non troppo lunga in questo periodo di Coronavirus

Coronavirus mascherina barba lunga
(foto dal web)

Per proteggersi dal rischio di contagio da Coronavirus è necessario schermare il naso, la bocca e gli occhi. Ne parla il virologo dell’Università di Milano, Fabrizio Pregliasco, ai microfoni di ‘Adnkronos Salute‘. “Per il grande pubblico il consiglio è semplice: proteggere sempre non solo la bocca, ma anche il naso con la mascherina“.

Questo il suo commento al nuovo studio reso noto da una equipe britannica su ‘Nature Medicine‘. L’esperto quindi prosegue. “Tra l’altro bisogna dire che la mascherina, se indossata correttamente, copre sia il naso che la bocca. Ebbene, questo studio ci ricorda di fare attenzione“.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, l’OMS consiglia: “No all’abuso di bevande alcoliche”

LEGGI ANCHE —> Bambini fase 2: vademecum da rispettare per uscire in sicurezza

Coronavirus, il virologo Pregliasco avverte: “Per le mascherine fate attenzione alla barba”

Coronavirus mascherina barba lunga
(foto dal web)

Per quanto riguarda invece la riapertura e sul fatto che i cittadini con alta probabilità avranno l’obbligo di indossare in ogni caso la mascherina nei luoghi pubblici e in quelli con molto affollamento, il medico consiglia inoltre “di prestare attenzione alla barba: può dar fastidio e ostacolare il corretto uso della mascherina. Inoltre, se non viene coperta, può intrappolare le goccioline ‘cariche’ di virus“.

Dunque di fare “attenzione alla barba, che andrebbe tagliata, oppure coperta, e non va toccata“. Quindi sostiene anche che si dovrebbe “evitare di toccarsi viso, naso o bocca con le mani. Infine occorre curare con particolare attenzione l’igiene delle mani“.