A Pasquetta, un’ infermiera ha rischiato di non tornare a casa dopo un lungo turno di 24 ore. Il marito, uscito per andarla a prendere, è stato fermato e multato.

Coronavirus, esce per andare a prendere la moglie infermiera dopo un turno di 24 ore: multato
Un’infermiera dopo il turno di 24 ore ha aspettato invano il marito

Rosaria De Nicola, infermiera da 14 anni al Capilupi, in questi giorni presta servizio al nella tenda allestita per i pazienti con il Coronavirus.

Aveva da poco terminato il suo orario di servizio, durato ben 24 ore, e attendeva il marito al porto, per farsi accompagnare a casa.

Il marito va a prendere la moglie al lavoro. Multato

“La barca è stata allestita per i giorni di festa assicurando ai sanitari pendolari, il tragitto da Sorrento a Capri e viceversa. Mi ero accordata con mio marito per farmi prelevare al porto, in modo da tornare a Lanucusi, la frazione di Fisciano dove abitiamo”. Ma il marito viene fermato e viene fatta una multa “Mio marito mi telefona perchè la polizia municipale lo aveva bloccato a Castellamare di Stabia per multarlo per l’uscita non giustificata”.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS, A 5 ANNI SCAPPA DA CASA: VA DALLA MADRE A LAVORO IN OSPEDALE

Cosi l’infermiera ha chiamato i vigili per spiegare il motivo per il quale era uscito il marito. “Ho chiamato i vigili di Castellamare spiegando che non guido e non c’erano mezzi pubblici, oltre al fatto che mio marito appartiene al mio nucleo familiare e può accompagnarmi ,ho telefonato ai vigili capresi pronti a testimoniare la mia presenza in ospedale, ho riferito che avrei portato in visione il mio badge e ho contattato i carabinieri, la polizia di Stato e la polizia municipale di Sorrento per farmi aiutare”.

Ma tutti questi sforzi sono stati fatti invani, in quanto la donna si è ritrovata sola al porto e al marito è stata fatta una multa da 533,33 €

“Alla fine sono riuscita a rincasare perché la Capitaneria di Porto di Sorrento mi ha riaccompagnato a casa, era Pasquetta e non c’era alcun mezzo”.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS, DISNEY CHIUDE, ITALIANI BLOCCATI IN FLORIDA

«La multa non era legittima ma la mortificazione è stato il trattamento subito. vorrei che il presidente De Luca, sapesse che emette ordinanze che vengono interpretate in questo modo”, racconta l’infermiera.

Coronavirus, esce per andare a prendere la moglie infermiera dopo un turno di 24 ore: multato
Il marito della donna è stato multato

Il sindacato Nursind ha chiesto “garanzie per il ritorno a casa dei lavoratori che operano negli ospedali su territori disagiati” .