In questo fine settimana i controlli per chi non rispetta le regole, hanno prodotto 5.000 multe e 50 positivi, scoperti, che passeggiavano tranquillamente.

Coronavirus controlli fine settimana: 5.000 multe e 50 positivi a spasso
Coronavirus controlli fine settimana: 5.000 multe e 50 positivi a spasso

Nel fine settimana appena passato, le persone che non rispettano il decreto, per il quale dobbiamo limitare le uscite il più possibile, hanno prodotto ben 5.000 multe.

Ma sono anche stati scoperti, 50 positivi al Coronavirus, che passeggiavano tranquillamente, vediamo meglio insieme.

Coronavirus controlli fine settimana: 5.000 multe e 50 positivi a spasso

Il fine settimana è stato davvero un cattivo esempio per chi rispetta le regole, che sono state introdotte per contenere il contagio da Coronavirus.

Sabato 28 marzo era il primo dopo l’entrata in vigore delle sanzioni che vanno dai 400 ai 3.000 euro.

Le forze dell’ordine hanno rilevato ben 4.942 irregolarità.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS: PER MATURITà E TERZA MEDIA UN DECRETO CON L’ESAME LIGHT

La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, ha deciso di potenziare i controlli con posti di blocca in tutta l’Italia, utilizzando sia le forze dell’ordine che la polizia municipale.

Il 26 marzo, ovvero quanto è entrato in vigore il nuovo decreto, con le nuove sanzioni, sono stati fatti in Italia 183.578 controlli e solamente 1.515 non avevano una motivazione valida per uscire di casa.

Il giorno successivo i controlli su tutto il territorio nazionale sono stai 210.365  e le sanzioni sono state 2.783.

LEGGI ANCHE —-> PARTE DA FABBRICHE E CANTIERI IL PIANO PER RIMETTE IN MOTO IL PAESE GIà ENTRO APRILE

Mentre nella giornata di sabato, c’è stato un aumento enorme delle irregolarità, perché i controlli sono stati 203.011 ma le sanzioni sono state 4.942.

Ma il dato più preoccupante, sono state le 50 denunce per le persone che erano positive al Coronavirus, ma che hanno interrotto la quarantena ed erano in giro.

Adesso, rischiano di essere processati per epidemia colposa.

Coronavirus controlli fine settimana: 5.000 multe e 50 positivi a spasso
Le persone che sono positive al Covid-19 e sono state trovate in strada rischiano una denuncia per epidemia colposa

Nella giornata di giovedì le persone che sono risultate positive al Coronavirsu ed hanno interrotto la loro quarantena per uscire di casa, sono state ben 129

I posti di blocco sono aumentanti, come da circolare del prefetto Matteo Piantedosi, per garantire il rispetto delle procedure per il contenimento del Coronaviurs.